LO SVILUPPO ECONOMICO DELLE COMUNITÀ NAZIONALI E LA COLLABORAZIONE TRA L’UNIONE ITALIANA E LA SDGZ-URES: INCONTRO A TRIESTE

TRIESTE\ nflash\ - La capacità delle Comunità Nazionali di possedere e di sviluppare una dimensione economica propria in grado di dare valore aggiunto alla crescita sociale ed economica del territorio, che consenta agli appartenenti alla Comunità di poter vivere una dimensione lavorativa in cui comunicare nella propria madrelingua, è un fattore fondamentale per il mantenimento e lo sviluppo identitario della Comunità stessa. Ne hanno parlato, oggi a Trieste, una delegazione dell’Unione Italiana, composta dal Presidente, Maurizio Tremul e dalla la Responsabile del Settore “Imprenditoria e Comunicazione” della Giunta Esecutiva, Ana Cuic Tankovic, e della SDGZ-URES - Slovensko Deželno Gospodarsko Združenje - Unione Regionale Economica Slovena, composta dal Presidente, Robert Frandolic, dal Direttore, Andrej Šik e dal Direttore della società di servizi collegata Servis S.r.l., Ivan Percic. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi