LOS ANGELES: GRANDE SUCCESSO PER IL 2019 ITALIAN NATIONAL DAY – DI MAURIZIO RAMI

LOS ANGELES\ nflash\ - "Il 3 giugno 2019 la comunità italiana di Los Angeles ha celebrato la storica giornata del 1946, quando un referendum fondamentale decise il destino dell'Italia tra Monarchia e Repubblica. Il giorno di festa era in realtà domenica 2 giugno ma, a causa di una scelta strategica basata sulle abitudini locali, è stato rinviato al giorno dopo". Era presente anche Maurizio Rami, che nell’occasione ha incontrato ed intervistato la console generale d’Italia Silvia Chiave. Di seguito l’articolo pubblicato sulla versione on line del giornale bilingue L’Italoamericano. "La celebrazione si è svolta nello splendido scenario della Royce Hall della UCLA ed è iniziata con la Jasmine Tommaso jazz band (voce, chitarra e batteria) che ha eseguito un'intrigante versione dell'inno nazionale italiano e di quello americano, poi l’amata e rinomata attrice e modella Clarissa Burt - in qualità di cerimoniere - ha ricordato l'importanza fondamentale che la giornata ha per la storia italiana e ha presentato il nuovo console generale Silvia Chiave, che ha tenuto un discorso molto commovente e appassionato". La stessa console, sollecitata dal giornalista, ha fra l’altro affermato: "Al Consolato, il mio staff ed io stiamo creando e migliorando con passione un servizio utile e importante e ci auguriamo che tutti gli italiani di Los Angeles ci aiutino a farlo, con i loro suggerimenti, la loro partecipazione e il loro entusiasmo". (nflash) 

Newsletter
Archivi