MEDICINE PER GLI ITALIANI IN VENEZUELA: LEGA NEL MONDO RINGRAZIA GLI ATTORI COINVOLTI

ROMA\ nflash\ - Dalla scorsa settimana, i connazionali residenti in Venezuela che hanno bisogno di medicinali - che non riescono a trovare nel Paese - potranno ricevere quelli inviati dall’Italia. Si tratta di un risultato importante, ottenuto – sottolineavano la scorsa settimana da Caracas - dopo un “procedimento lungo e complesso” grazie al quale “l’Ambasciata italiana è riuscita a raggiungere un accordo con le competenti Autorità venezuelane e ad avviare - grazie al sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e in particolare della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie – il programma di fornitura di medicine a favore dei cittadini italiani residenti in Venezuela, che si trovano nella necessità di disporre delle medesime e nell’impossibilità di reperirle nel paese”. Per il coordinatore della Lega nel Mondo, Paolo Borchia, a questo risultato hanno contribuito anche referenti del partito. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi