PENSIONATI ISCRITTI ALL’AIRE: RITORNO AL PASSATO/ STOP ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IMU-TASI-TARI - DI DINO NARDI

ZURIGO\ nflash\ - Sollecitati da diversi lettori, ritorniamo a trattare lo spinoso argomento della fiscalità sulla casa in Italia e cioè dell’IMU-TASI-TARI per ribadire che, il governo italiano (Conte 2) ha deciso con la Legge di bilancio dello Stato per il 2020 di cancellare quella norma, approvata nel 2014 dall’allora governo Renzi, che, per cinque anni, ha consentito agli italiani iscritti all’AIRE e titolari di una pensione erogata dal Paese estero di residenza di godere per la loro abitazione in Italia dell’esenzione dell’IMU e di una notevole riduzione (2/3) della TASI e della TARI. (nflash)

Newsletter
Archivi