PERSONE SCOMPARSE: LA XXII RELAZIONE PRESENTATA A MONTECITORIO

ROMA\ nflash\ - Oltre 15mila denunce nel 2019 per persone scomparse, quasi 10mila quelle ritrovate, mentre una su tre va a ingrossare un esercito di “invisibili”. I dati sono stati illustrati in occasione della presentazione della XXII relazione sul fenomeno dal Commissario Straordinario del Governo per le persone scomparse, prefetto Giuliana Perrotta, questa mattina nella Sala della Regina di Montecitorio. Sono complessivamente 61.031, infatti, i cittadini ancora da rintracciare da quando è attivo il sistema di elaborazione dati del Viminale (1974), di cui 9.959 mila italiani e 51.077 stranieri, la gran parte dei quali è costituita da minori. (nflash)

Newsletter
Archivi