Quando la ricerca scientifica costruisce ponti tra culture

SINGAPORE\ nflash\ - Trentanove ricercatori provenienti dai 5 continenti e coordinati da Olimpia Niglio (Italia) eD Eric Yong Joong Lee (Corea) hanno realizzato un primo importante risultato scientifico intercontinentale che ha consentito di mettere a punto conoscenze e politiche culturali per la protezione del patrimonio del mondo. Autori di Algeria, Canada, Colombia, Messico, Peru, India, Iran, Giappone, Giordania, Corea, Libano, Nepal, Siria, Turchia, Austria, Belgio, Francia, Grecia, Italia, Polonia, Romania, Spagna, Svezia e Australia hanno, infatti, collaborato al volume edito a Singapore e dal titolo “Transcultural Diplomacy and International Law in Heritage Conservation: A Dialogue between Ethics, Laws, and Culture”, introdotto da una prefazione di Francesco Francioni, professore emerito della European University Institute (Italia) e da Monsignor Francesco Follo, Osservatore Permanente della Santa Sede presso UNESCO (Francia). (nflash)