REATI IN NETTO CALO PER IL CORONAVIRUS

ROMA\ nflash\ - Le misure adottate per contenere la diffusione del Covid-19 hanno determinato una limitazione degli spostamenti delle persone fisiche. Queste misure eccezionali hanno ovviamente influito anche sull'andamento dei reati in Italia, che evidenzia, nel periodo dal 1° al 22 marzo 2020, una evidente diminuzione del trend sull'intero territorio nazionale: 52.596 delitti nel 2020 a fronte dei 146.762 commessi nel 2019. A rivelarlo è il Ministero degli Interni. (nflash) 

Newsletter
Archivi