REFERENDUM: CONCLUSO IL RIENTRO DELLE SCHEDE ESTERE

ROMA\ nflash\ - Con l’arrivo di un volo speciale dell’Aeronautica militare dal Sud America si sono concluse ieri le operazioni di rientro delle schede votate dagli elettori italiani all’estero per il referendum costituzionale. Nei giorni scorsi, le schede elettorali sono state inviate per posta a circa 4,6 milioni di italiani, residenti in ben 196 Paesi di tutti i continenti. Dopo essere stati restituiti dagli elettori ad Ambasciate e Consolati, i plichi sono giunti a Roma da ogni parte del mondo per essere affidati alla Corte d’Appello della Capitale, che provvederà allo scrutinio contemporaneamente allo spoglio in Italia. Presente all'aeroporto di Fiumicino, per la conclusione delle procedure di rientro, il direttore generale per gli Italiani all’estero della Farnesina, Luigi Maria Vignali. (nflash) 

Newsletter
Archivi