SCHIRÒ (PD): ITALIANI ALL'ESTERO IGNORATI DAL DECRETO SUL REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI

ROMA\ nflash\ - “Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri sera il decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni. Da quello che leggiamo, e su cui torneremo dettagliatamente, il testo penalizza non solo gli immigrati in Italia, ma anche e soprattutto gli italiani all’estero”. Così Angela Schirò, deputata Pd eletta in Europa, che in una nota elenca come e perché i connazionali non potranno beneficiare delle due norme approvate ieri dal Consiglio dei Ministri. (nflash) 

Newsletter
Archivi