SCHIRÒ (PD): SI RITORNI PRIMA POSSIBILE ALLA LIBERTÀ DI MOVIMENTO TRA GLI STATI EUROPEI

ROMA\ nflash\ - “Il Presidente del Bundestag tedesco e quello dell’Assemblea Nazionale francese hanno fatto un appello affinché al più presto si riaprano i confini tra gli Stati europei e si ripristini la mobilità interna alla UE sancita dal trattato di Schengen. È un appello da condividere totalmente e da considerare, anzi, un importante riferimento per l’azione internazionale dell’Italia e degli altri Paesi dell’Unione”. Così, in una nota, Angela Schirò, deputata Pd eletta in Europa e residente in Germania, che ricorda come “già alla fine di marzo, nell’appello “Insieme | Together — A Call For European Solidarity In Difficult Times” promosso da me e dal parlamentare tedesco Lars Castellucci, e sottoscritto da 126 parlamentari di 28 paesi europei, dicevamo: “Tra le restrizioni adottate c’è anche quella della chiusura dei confini all’interno dell’Europa. Chiediamo che sia solo un aspetto temporaneo di una serie di misure volte a ridurre i possibili contatti. Sarebbe un errore credere, che gli stati nazionali siano in grado di affrontare da soli le sfide globali che abbiamo davanti. È vero piuttosto il contrario””. (nflash)

Newsletter
Archivi