UNICEF: IN SIRIA DISTRIBUITI AIUTI SALVAVITA PER 50 MILA PERSONE

ROMA\ nflash\ - L'UNICEF, insieme con I partner delle Nazioni Unite e la Syrian Arab Red Crescent, ha partecipato alla missione di sei giorni di un convoglio di aiuti umanitari al campo di Rukban nel Sudest della Siria, vicino al confine con la Giordania. È il primo convoglio arrivato dall'interno della Siria al campo, dove vivono circa 50.000 persone, la maggior parte delle quali sono donne e bambini. L'ultima distribuzione di aiuti nell'area è avvenuta lo scorso gennaio e provenivano dalla Giordania. L'UNICEF, come parte del convoglio, ha inviato 21 camion con aiuti umanitari e ha supportato 21 vaccinatori con vaccini, forniture per la catena del freddo e scorte di medicinali per immunizzare 10.000 bambini contro morbillo, polio e altre malattie nel campo. È stata una delle più complesse operazioni umanitarie in Siria con oltre 75 camion e più di 100 operatori umanitari e logisti che hanno distribuito aiuti alle persone in stato di necessità del deserto siriano sud orientale. (nflash) 

Newsletter
Archivi