Un’Ue pronta per l'era digitale: le nuove regole della Commissione per l’IA

BRUXELLES\ nflash\ - La Commissione europea ha proposto oggi, 21 aprile, nuove regole e azioni volte a trasformare l'Europa nel polo mondiale per un'intelligenza artificiale (IA) affidabile. L’Ue, tra il primo quadro giuridico sull'IA mai realizzato e un nuovo piano coordinato con gli Stati membri, garantirà la sicurezza e i diritti fondamentali di persone e imprese, rafforzando nel contempo l'adozione dell'IA e gli investimenti e l'innovazione nel settore in tutta l'Unione. Le nuove regole sulle macchine integreranno questo approccio adattando le regole di sicurezza per far crescere la fiducia degli utenti in una nuova e versatile generazione di prodotti. (nflash)