CORONAVIRUS/ ROMAGNOLI (MDL): COMPLIMENTI AL SOTTOSEGRETARIO MERLO PER IL SUPPORTO AGLI ITALIANI RIMASTI BLOCCATI ALL’ESTERO

CORONAVIRUS/ ROMAGNOLI (MDL): COMPLIMENTI AL SOTTOSEGRETARIO MERLO PER IL SUPPORTO AGLI ITALIANI RIMASTI BLOCCATI ALL’ESTERO

ROMA\ aise\ - “Grazie Sottosegretario Merlo per l’attenzione che sta dimostrando di offrire ai connazionali rimasti all’estero e gli sforzi che sta mettendo in atto, insieme a tutta la Farnesina, per dare loro soluzioni e farli rientrare in Patria”. È quanto dichiara in una nota Massimo Romagnoli, presidente del Movimento della Libertà, che rivolge “pubblicamente i miei personali complimenti e quelli di tutto il Movimento della Libertà al Sottosegretario agli Esteri Sen. Ricardo Merlo, presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, per come sta gestendo la situazione che riguarda tantissimi italiani bloccati oltre confine a causa della cancellazione di migliaia di voli e per via delle chiusure delle frontiere da parte di diversi Stati, in piena emergenza Coronavirus”.
“Grazie, dunque, Sottosegretario Merlo, per l’attenzione che sta dimostrando di offrire ai connazionali rimasti all’estero e gli sforzi che sta mettendo in atto, insieme a tutta la Farnesina, per dare loro soluzioni e farli rientrare in Patria; un enorme grazie anche alla nostra rete consolare – prosegue Romagnoli - per il supporto psicologico e in alcuni casi anche logistico che sta mettendo a disposizione dei nostri fratelli italiani bloccati lontano dalle proprie abitazioni”.
“Io sono a Bruxelles e sto vivendo un incubo, lontano dai miei figli che vivono a Roma; tuttavia, non dobbiamo fare colpi di testa, è necessario rispettare le regole, dobbiamo farlo tutti. Solo così – conclude Romagnoli -potremo tornare ad abbracciarci e a vivere le nostre vite in una situazione di ritrovata normalità”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi