Garavini (Iv): ok alla ratifica dell’intesa con l’Associazione “Chiesa d’Inghilterra”

ROMA\ aise\ - “La libertà di culto è un principio costituzionale e un valore intrinseco nella nostra società. Con il voto di oggi in Senato riconosciamo quindi a tutti gli effetti l'associazione “Chiesa d'Inghilterra” e consentiamo la piena applicazione dell'articolo 8 della Costituzione italiana, relativo ai rapporti tra lo Stato e le confessioni religiose non cattoliche”. A parlarne è stata oggi la senatrice di Italia Viva eletta in Europa, Laura Garavini, intervenendo in aula per annunciare il voto favorevole del gruppo Italia Viva-Psi alla ratifica dell'intesa con l'Associazione “Chiesa d'Inghilterra”.
“Allo stesso tempo - ha aggiunto -, la ratifica permette di garantire la piena libertà di culto anche ai fedeli di questa confessione presenti in Italia. Oltre 100mila, alcuni dei quali sono praticanti regolari nelle oltre venti cappellanie o congregazioni distribuite sul nostro territorio. Con questo accordo, riconosciamo a questi fedeli i loro diritti”. (aise)