GIORNO DEL RICORDO/REGIMENTI (LEGA): FOIBE FERITA ANCORA APERTA

GIORNO DEL RICORDO/REGIMENTI (LEGA): FOIBE FERITA ANCORA APERTA

BRUXELLES\ aise\ - È “una ferita aperta e difficile da rimarginare” la tragedia delle foibe secondo l’europarlamentare della Lega Luisa Regimenti, che ha ricordato oggi, 10 febbraio, le vittime civili e militari in Istria e Dalmazia in occasione del Giorno del Ricordo.
“Provo un profondo dolore per i negazionisti di questo eccidio – prosegue Regimenti –, perché si rendono ogni giorno complici di un dramma che ha riguardato migliaia di persone innocenti, minimizzandone la portata. Non esistono martiri di serie A e vittime di serie B. Tutte le stragi sono efferate e per questo dobbiamo fare in modo, a partire dal mio impegno a Bruxelles, che la storia italiana venga raccontata in tutte le nostre scuole. Spieghiamo ai nostri figli cosa è successo per fare in modo che il futuro non ci presenti più orrori del genere”.
Un pensiero, poi, l'esponente leghista lo rivolge “a tutti i nostri esuli che ancora rivivono quotidianamente i luoghi delle foibe. Il mio impegno e la mia attenzione – conclude l’europarlamentare – sono e saranno sempre con loro”. (aise) 

Newsletter
Archivi