LE MAFIE IN BELGIO: TAVOLA ROTONDA DOMANI A BRUXELLES

LE MAFIE IN BELGIO: TAVOLA ROTONDA DOMANI A BRUXELLES

BRUXELLES\ aise\ - In occasione della presentazione del rapporto "Percezione della criminalità organizzata e della corruzione in Europa nell'ambito del progetto "Libera Idee" promosso dall'associazione Libera contro le Mafie, l'associazione “BASTA! Antimafia belga: passi verso la consapevolezza” ha organizzato domani, 25 giugno, una tavola rotonda pubblica a Bruxelles sul tema “Le mafie in Belgio: cliché o presenza reale?”.
L’incontro inizierà alle 18.00 al 72 di Rue de Coenraets (1060 Saint Gilles) e vedrà magistrati, giornalisti e ricercatori confrontarsi su come, ancora oggi, si voglia circoscrivere la “mafia” in Italia per oscurare la presenza e l'azione della criminalità organizzata anche in Belgio.
Dopo un messaggio introduttivo e di benvenuto di Lucilla Andreucci, del comitato di presidenza dell'associazione Libera, ne parleranno – moderati da Marcella Militello e Sarah Vantorre di BASTA! e Libera Bruxelles, Annemie De Boye, coordinatrice ARIEC; Michel Claise, magistrato del Tribunale di primo grado di Bruxelles, specializzato nella lotta alla criminalità finanziaria; Frédéric Loore, giornalista indipendente; Gudrun Vande Walle, ricercatore all'Università di Anversa.
Al termine degli interventi - in francese e olandese con traduzione simultanea – ci sarà spazio per il dibattito.
La serata si concluderà con drink e degustazione di prodotti di “Libera Terra” (prodotti alimentari di Entre Nous ecosostenibili).
L’ingresso è gratuito ma occorre iscriversi qui. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi