Rosario: Merlo (Maie) incontra la comunità italiana

ROSARIO\ aise\ - Ricardo Merlo, senatore e presidente del MAIE, in questo periodo si trova in Argentina, dove sta portando avanti una intensa campagna elettorale in occasione delle elezioni dei Comites. Ieri, 23 novembre, l’ex Sottosegretario agli Esteri nel governo Conte si è recato a Rosario per incontrare la comunità italiana locale. Tra le tappe in agenda, anche la visita al Consolato Generale d’Italia.
Durante tutti gli incontri, il senatore era accompagnato da Franco Tirelli, coordinatore del MAIE in Argentina.
Nella mattinata, il senatore ha preso parte alla riunione all’Università nazionale di Rosario, Facoltà di Diritto, con il decano Herman Botta. Nell’occasione, è stato firmato un accordo tra la Facoltà e la Cattedra di italianistica dell’Università. Presenti, tra gli altri, per la cattedra di italianistica, Giovanna Di Carlo e Maria Gabriela Piemonti.
Più avanti, Merlo ha fatto visita a Mirella Giai, già senatrice MAIE, attuale Responsabile del dipartimento Pari Opportunità del Movimento Associativo Italiani all’Estero.
“È sempre un piacere per me incontrare Mirella, una vera militante, una persona intelligente e piena di iniziativa, a cui mi lega una grande stima e un affetto sincero”, ha dichiarato Merlo lasciando l’abitazione di Mirella Giai.
Un’ora dopo, c’è stato l’incontro al Consolato Generale d’Italia con il Console Martin Brook: “Abbiamo parlato in particolare della situazione che riguarda i servizi consolari destinati ai nostri connazionali: c’è tanto da fare per migliorare le tante cose che ancora non funzionano”, ha spiegato Merlo.
“Per questo - ha aggiunto ancora - come MAIE continueremo a lavorare affinché rinnovare un passaporto non sia più un’odissea per i nostri italiani nel mondo”.
Nel primo pomeriggio, infine, il Senatore è stato protagonista di un punto stampa nella sede dell’importante quotidiano La Capital; successivamente, intorno alle 16.30, ha visitato la sede del Club Italiano, dove ha incontrato i principali esponenti della comunità italiana di Rosario.
“Rivolgo i miei più vivi complimenti – ha dichiarato a margine Merlo – a Marcello Castello, presidente del Club Italiano, e a tutto il direttivo. Con il loro lavoro stanno risollevando il Club dalle macerie, un’impresa non semplice ma che si sta portando avanti con grande impegno e dedizione. Castello e i suoi stanno riscattando un patrimonio storico culturale importantissimo per la comunità italiana di rosario, a loro va un sentito grazie”.
L’ex Sottosegretario alla Farnesina ha poi incontrato le associazioni italiane di Rosario e i membri della lista MAIE candidati alle elezioni dei Comites: sul tavolo, il lavoro da portare avanti per il proseguimento della campagna elettorale. Presente anche Mariano Gazzola, coordinatore MAIE America Latina.
“Ciò che ci distingue dai partiti romani è l’attaccamento al territorio: vogliamo essere presenti sempre, per ascoltare la voce dei nostri compatrioti e per cercare di portare soluzioni ai loro problemi, attraverso le nostre iniziative parlamentari e il nostro lavoro a Roma”, ha commentato infine il Sen. Merlo. (aise)