SARDINE IN BELGIO E NON SOLO: I PROSSIMI APPUNTAMENTI SEGNALATI DAL PD IN BELGIO

SARDINE IN BELGIO E NON SOLO: I PROSSIMI APPUNTAMENTI SEGNALATI DAL PD IN BELGIO

BRUXELLES\ aise\ - “La marea possente e gioiosa delle "Sardine" arriva anche in Belgio per fare sentire la sua voce e dire “no” a ogni forma di nazionalismo. Questa sera, appuntamento ad Anversa a partire dalle ore 20 presso De Coninckplein. Capisco che il preavviso sia estremamente corto... ma le autorità di Anversa hanno concesso l’autorizzazione a riunirsi solo poche ore fa”. A rilanciare l’appuntamento in piazza questa sera ad Anversa è Lanfranco Fanti, Segretario della Federazione PD Belgio, che ricorda anche la manifestazione delle Sardine del Belgio confermata per il 14 dicembre a Bruxelles, in concomitanza con quella nazionale a Roma e in altre città europee.
“Non solo Sardine però”, scrive Fanti. “Credo che i Partiti, ed in primis il nostro, abbiano e debbano mantenere un ruolo unico nell`interpretare le istanze e le richieste che vengono dalla piazza per provare e trasformarle in azione politica. Di questo ed altro parleremo domani sera a partire dalle ore 18.30 con il Vice-Segretario del Partito Democratico Andrea Orlando, presso il Circolo di Bruxelles”.
Altro appuntamento importante, aggiunge Fanti, è “l’Assemblea di Federazione con Piero Fassino che si terrà sempre presso il Circolo di Bruxelles, giovedì 12 Dicembre alle ore 19h”.
Infine, Fanti segnala “una lodevolissima iniziativa promossa dalla Segreteria del Circolo di Bruxelles, ovvero la creazione di un questionario per capire meglio le idee e i bisogni delle Italiane e degli Italiani che vivono a Bruxelles: di chi è nato qui, di chi è appena arrivato e di chi vive qui da molti anni; di chi studia e di chi lavora; di chi ha trovato in Belgio la sua nuova casa e di chi è (o pensa di essere) solo di passaggio; di chi supporta il Partito Democratico o chi non ne vuole sapere di fare politica. La Segreteria ha elaborato un breve questionario aperto a tutti, indipendentemente dall’orientamento politico. I risultati (completamente anonimi) verranno utilizzati per sviluppare attività ed iniziative a Bruxelles, ma anche per dare vita a proposte ed idee per l’Italia e per l’Europa”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi