Schirò (Pd): bene il sostegno alla rete onoraria

ROMA\ aise\ - “Esprimo sincera soddisfazione per l'approvazione della risoluzione sul rafforzamento e la semplificazione dell'attività dei consolati onorari, presentata dalla collega La Marca e di cui sono cofirmataria. In un momento di crescente e seria difficoltà nell'espletamento dei servizi consolari per i nostri connazionali, cercare di far funzionare meglio la rete onoraria significa fare passi concreti, anche se parziali, per alleviare il congestionamento dei consolati e rendere più efficienti e veloci servizi di base accostando l'amministrazione ai cittadini, soprattutto nelle comunità più piccole e periferiche”. Così Angela Schirò, deputata Pd eletta in Europa, commenta l’approvazione di ieri in Commissione esteri della risoluzione sui consoli onorari.
“Naturalmente, - riconosce Schirò – le questioni della riorganizzazione dei servizi consolari, ormai di drammatica urgenza, restano in campo e da affrontare con lucidità e determinazione. Si tratta di costruire da subito un nuovo accettabile livello di servizio, muovendo diverse leve in modo coerente e magari evitando squilibranti tifoserie corporative”.
“Credo sia chiaro per tutti – osserva la parlamentare – che questa, di fronte a una comunità italiana nel mondo quasi raddoppiata nel giro di pochi lustri, sia una indiscutibile priorità. Per un'Italia della ripresa e della resilienza, protesa verso contesti più ampi e dinamici di quelli interni, che questa maggioranza e questo governo si propongono di perseguire, rappresenta anche una condizione essenziale di un cammino tanto necessario quanto difficile”. (aise)