DALLA REGIONE TOSCANA VOUCHER PER MASTER ALL'ESTERO 2019-2020

DALLA REGIONE TOSCANA VOUCHER PER MASTER ALL

FIRENZE\ aise\ - Migliorare l'accesso all'istruzione terziaria, incrementare le opportunità di mobilità verso Paesi esteri a fini formativi e professionali per promuovere la qualificazione del capitale umano e l'occupabilità degli individui, sostenendo la partecipazione di laureati toscani a percorsi di alta formazione post laurea che si svolgono all'estero. Contribuire all'aumento di risorse umane qualificate per la ricerca, lo sviluppo e la diffusione dell'innovazione nell'economia regionale, con particolare attenzione agli ambiti ed ai settori strategici per lo sviluppo della Regione. Sono queste le finalità del bando “Voucher Alta Formazione all'estero - Master anno accademico 2019-2020” della Regione Toscana, rivolto a laureati con non più di 35 anni residenti in Toscana, ammessi a master presso qualificate Università estere.
Il bando è cofinanziato dal Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo 2014-2020, in particolare dalle risorse stanziate per l'attuazione della linea "Interventi per l'internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze e di percorsi di ricerca" dell'asse C "Istruzione e formazione", e rientra nel progetto regionale “Giovanisì” per l'autonomia dei giovani.
Il bando sostiene, tramite voucher, la partecipazione di giovani laureati a percorsi di alta formazione post laurea da realizzarsi all'estero presso istituzioni straniere. In particolare si prevede l'assegnazione, su richiesta, di un contributo pubblico (voucher) finalizzato a promuovere, tramite il rimborso delle spese di iscrizione e di soggiorno come individuate di seguito, l'accesso a master, finalizzati all'accrescimento delle competenze professionali, all'inserimento o reinserimento qualificato, nonché al miglioramento della propria posizione nel mercato del lavoro.
Le domande di finanziamento possono essere presentate da persone fisiche che abbiano massimo 35 anni (34 anni e 364 giorni); in possesso di laurea, laurea magistrale o laurea vecchio ordinamento; residenti in Toscana già alla data del 30 giugno 2019; che siano già stati ammessi al master per cui viene richiesto il voucher e in possesso di un'idonea lettera di accettazione dell'Università; e con un ISEE (in corso di validità) di importo non superiore a euro 100.000.
Non sono ammesse le domande di coloro che abbiano già beneficiato del voucher regionale alta formazione all'estero l’anno scorso.
Le domande devono essere presentate al settore "Diritto allo Studio e Sostegno alla ricerca" della Regione Toscana, solo online (https://web.rete.toscana.it/fse3), entro e non oltre il 17 dicembre 2019.
Il master per cui viene richiesto il voucher deve essere continuativo e full time, deve avere durata almeno annuale (da intendersi come anno accademico) e/o rilasciare almeno 60 ECTS.
L'importo massimo del voucher che può essere richiesto è pari a 14mila euro per un master di durata sino a 12 mesi (master annuale); 17mila euro per Master di durata oltre 12 mesi (master pluriennale).
Nell'ambito dell'importo massimo indicato, il voucher rimborsa, parzialmente o totalmente, le spese di iscrizione per la frequenza al percorso formativo da documentare a costi reali; le spese per la fideiussione (se richiesto acconto) da documentare a costi reali; le spese accessorie di viaggio; le spese accessorie di soggiorno.
Tutte le informazioni, il bando e il link alla modulistica sono disponibili qui: http://www.regione.toscana.it/-/voucher-per-master-all-estero-2019-2020. (aise) 

Newsletter
Archivi