IL PIEMONTE INCONTRA I COMUNI GEMELLATI CON L’ARGENTINA

IL PIEMONTE INCONTRA I COMUNI GEMELLATI CON L’ARGENTINA

TORINO\ aise\ - "Successo del viaggio collettivo in Argentina, svoltosi dal 23 novembre ai 2 dicembre scorsi, in occasione del primo incontro internazionale dei Comuni gemellati tra il Piemonte e l’Argentina, a San Francisco, nella provincia di Cordoba, la città capitale del "Piemonte argentino", che ospita il monumento nazionale al Migrante Piemontese". A raccontare l’incontro è Renato Dutto nell’ultimo numero della newsletter della Regione Piemonte.
"Tra le altre tappe del viaggio, curato da Ventana Group, anche Mendoza e Buenos Aires.
"Sono stati giorni intensi, grazie all'affetto e alla partecipazione di tanti vecchi e nuovi amici che ci aspettavano con la nostra stessa emozione, ci hanno accolto con grande entusiasmo e ci hanno fatto sentire in famiglia" dice Luciana Genero, vice presidente dell'Associazione Piemontesi nel Mondo.
Tra i momenti ufficiali di rilievo l'incontro con il vicegovernatore e il direttore della Cooperazione internazionale del Governo della provincia di Cordoba ed un momento conviviale alla presenza dell'Intendente della città di San Francisco, di diversi amministratori locali e rappresentanti di associazioni piemontesi provenienti da circa 20 località.
A Mendoza, nell'Istituto Islas Malvinas ed Università Champagnat, è stato siglato un "patto di amicizia" tra le città di Asti e Guaymallén, auspicando un futuro gemellaggio all'insegna del vino e del turismo.
Applauditissimi i tre concerti (a San Francisco, Mendoza e Buenos Aires) proposti dal "Trio Musicale" dell'Associazione Piemontesi nel Mondo, composto dai professori Fabio Banchio (pianoforte), Guido Neri (viola) e Michelangelo Pepino (tenore)". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi