• REGOLAMENTO UE 883/ PER NOI NON SI È RISOLTO PROPRIO NIENTE: I CONTRATTISTI MAECI IN DANIMARCA REPLICANO A CGIL, CISL E UIL
    Previdenza e Lavoro
    REGOLAMENTO UE 883/ PER NOI NON SI È RISOLTO PROPRIO NIENTE: I CONTRATTISTI MAECI IN DANIMARCA REPLICANO A CGIL, CISL E UIL

    ROMA\ aise\ - “Aggiudicarsi un vanto per la soluzione del problema, che, contrariamente a quanto scritto nel vostro comunicato, è risolto solo parzialmente e solo per i colleghi in Germania, evidenzia l’assoluta ignoranza del problema stesso”. 


  • DEROGA REG. 883 PER IMPIEGATI A CONTRATTO: LA CONFSAL UNSA ESTERI DIFFIDA IL GOVERNO ITALIANO PER LA MANCATA APPLICAZIONE
    Previdenza e Lavoro
    DEROGA REG. 883 PER IMPIEGATI A CONTRATTO: LA CONFSAL UNSA ESTERI DIFFIDA IL GOVERNO ITALIANO PER LA MANCATA APPLICAZIONE

    ROMA\ aise\ - “A poche ore dall’entrata in vigore del Regolamento UE 883, malgrado il tentativo di confronto decennale con l’Amministrazione sul tema della tutela dei diritti retributivi e previdenziali del personale a contratto, ci ritroviamo con un’applicazione a macchia di leopardo degli strumenti di deroga previsti dal regolamento stesso, con l’assenza di una precisa linea operativa in tutti i Paesi interessati e con la conseguenza di una sperequazione inammissibile in termini di tutele”. Torna sulla delicata questione Iris Lauriola, segretario nazionale della CONFSAL UNSA Esteri. 


  • REGOLAMENTO CE N. 883/2004/ CONFAL UNSA: LA DEROGA SI BLOCCA DAVANTI AL “NO” DI BELGIO, DANIMARCA E OLANDA
    Previdenza e Lavoro
    REGOLAMENTO CE N. 883/2004/ CONFAL UNSA: LA DEROGA SI BLOCCA DAVANTI AL “NO” DI BELGIO, DANIMARCA E OLANDA

    ROMA\ aise\ - “Il MAECI abbandona come naufraghi in mezzo al mare i suoi impiegati?”. È quanto si domanda il Coordinamento Nazionale Esteri Confsal Unsa, aggiungendo che “la deroga al Regolamento CE n.883/2004 si blocca davanti al “niet” di Belgio, Danimarca e Paesi Bassi". 


  • REGOLAMENTO UE 883/2004: LA SODDISFAZIONE DI FP CGIL ESTERI, CISL FP ESTERI E UILPA ESTERI
    Previdenza e Lavoro
    REGOLAMENTO UE 883/2004: LA SODDISFAZIONE DI FP CGIL ESTERI, CISL FP ESTERI E UILPA ESTERI

    ROMA\ aise\ - “Abbiamo appreso con soddisfazione che nelle ultime ore è stata positivamente risolta la questione dei dipendenti a contratto delle nostre rappresentanze in Germania, Belgio, Olanda, Danimarca e Svizzera, relativa all’applicazione del Regolamento UE 883/2004”. 


  • SÌ DELLA GERMANIA ALLA DEROGA AL REGOLAMENTO CE 883/2004: CONTINUA LA LOTTA DI CONFSAL UNSA A TUTELA DEI LAVORATORI DI BELGIO, DANIMARCA E PAESI BASSI
    Previdenza e Lavoro
    SÌ DELLA GERMANIA ALLA DEROGA AL REGOLAMENTO CE 883/2004: CONTINUA LA LOTTA DI CONFSAL UNSA A TUTELA DEI LAVORATORI DI BELGIO, DANIMARCA E PAESI BASSI

    ROMA\aise\ - “Si tratta, con molta probabilità, di un risultato storico che vede un sindacato come la CONFSAL UNSA battersi da solo e in ambito internazionale per ottenere la salvaguardia dello stipendio netto e dei diritti previdenziali non solo dei propri iscritti, ma di un’intera categoria di lavoratori della Farnesina”. 


  • AAA (S)VENDESI IMMOBILI NEL BELPAESE: UN APPELLO ALL’ANCI – di Dino Nardi
    Previdenza e Lavoro
    AAA (S)VENDESI IMMOBILI NEL BELPAESE: UN APPELLO ALL’ANCI – di Dino Nardi

    ZURIGO\ aise\ - Dino Nardi, tramite la sua rubrica “Sociale & Dintorni” nel settimanale L’ECO, edito in Svizzera, lancia un appello all’ANCI ed al suo presidente Antonio De Caro affinché i Comuni italiani si facciano carico di trovare una soluzione per evitare agli emigrati italiani di dover pagare dal corrente anno l’IMU, come seconda casa, sulla loro abitazione in Italia. 


  • FRONTALIERI: IL SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO A COLLOQUIO CON IL SEGRETARIO DI STATO SVIZZERO BALZARETTI
    Previdenza e Lavoro
    FRONTALIERI: IL SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO A COLLOQUIO CON IL SEGRETARIO DI STATO SVIZZERO BALZARETTI

    ROMA\ aise\ - Il colloquio si è svolto nel quadro della cooperazione in atto tra i due Governi per assicurare la tutela della salute dei lavoratori frontalieri e consentire il riavvio in piena sicurezza delle attività produttive. 


  • PENSIONATI ALL’ESTERO: L’INAS CISL RICORDA LE NUOVE SCADENZE PER IL CERTIFICATO DI ESISTENZA IN VITA E RED EST
    Previdenza e Lavoro
    PENSIONATI ALL’ESTERO: L’INAS CISL RICORDA LE NUOVE SCADENZE PER IL CERTIFICATO DI ESISTENZA IN VITA E RED EST

    ROMA\ aise\ - Il diffondersi della pandemia di Coronavirus in tutto il mondo ha reso molto difficile anche la vita dei pensionati residenti all’estero. 


  • PENSIONI ALL'ESTERO E PROROGA ESISTENZA IN VITA: I PAGAMENTI NON SARANNO SOSPESI
    Previdenza e Lavoro
    PENSIONI ALL

    ROMA\ aise\ - Nonostante la proroga della procedura di accertamento dell'esistenza in vita, i pagamenti delle pensioni all'estero non saranno sospese. È quanto comunicano di concerto INPS e Citibank data l’attuale fase di emergenza sanitaria.


  • LAURIOLA (CONFSAL UNSA ESTERI): COVID E LAVORATORI ITALIANI NEL “SOLITO PARADOSSO ITALIANO”
    Previdenza e Lavoro
    LAURIOLA (CONFSAL UNSA ESTERI): COVID E LAVORATORI ITALIANI NEL “SOLITO PARADOSSO ITALIANO”

    ROMA\ aise\ - “Mentre nel mondo vi è una corsa per garantire adeguati strumenti di assistenza, welfare e sostegno al reddito per i cittadini colpiti dall’emergenza Covid-19, l’Italia, in assenza assoluta di accordi, pensa ancora ad applicare il Regolamento CE 883/2004 in maniera assolutamente inopportuna ed illegittima, attuando in questo modo un paradosso storico-politico oltre che socio-economico”. È quanto afferma il segretario nazionale della Confsal Unsa Esteri, Iris Lauriola. 


  • SVIZZERA/UNIA TICINO: PARLARE OGGI DI RIAPERTURA È SBAGLIATO E PERICOLOSO
    Previdenza e Lavoro
    SVIZZERA/UNIA TICINO: PARLARE OGGI DI RIAPERTURA È SBAGLIATO E PERICOLOSO

    LUGANO\ aise\ - “Gli sforzi compiuti dalla popolazione e da buona parte del mondo economico non vanno vanificati con una ripresa prematura delle attività produttive non essenziali”. 


  • CORONAVIRUS/ SNDMAE: APPREZZAMENTO PER L'IMPEGNO DELLE PROFESSIONALITÀ DELLA FARNESINA
    Previdenza e Lavoro
    CORONAVIRUS/ SNDMAE: APPREZZAMENTO PER L

    ROMA\ aise\ - “In questo periodo drammatico che il nostro Paese sta attraversando, il Sindacato Nazionale Dipendenti Ministero Affari Esteri desidera esprimere il proprio cordoglio per le vittime del contagio e la propria solidarietà a tutte le persone colpite e alle loro famiglie”. 


  • INAS CISL UK: LA RISPOSTA DEL REGNO UNITO AL COVID-19
    Previdenza e Lavoro
    INAS CISL UK: LA RISPOSTA DEL REGNO UNITO AL COVID-19

    LONDRA\ aise\ - Le raccomandazioni di Johnson e i provvedimenti a sostegno dei lavoratori in difficoltà, i sussidi e gli aiuti per gli affittuari. Nella sua ultima newsletter il patronato Inas Cisl Uk illustra in italiano le misure prese dal governo britannico in risposta all’epidemia da Coronavirus. 


  • CORONAVIRUS/ LAURIOLA (CONFSAL UNSA ESTERI): SOSPENDERE ATTUAZIONE ART.11 REG. 883/2004 NELL'UE PER LA DURATA DELL'EMERGENZA
    Previdenza e Lavoro
    CORONAVIRUS/ LAURIOLA (CONFSAL UNSA ESTERI): SOSPENDERE ATTUAZIONE ART.11 REG. 883/2004 NELL

    ROMA\ aise\ - “L’approccio scarsamente pragmatico e poco lungimirante dimostrato da alcuni Paesi UE sul fronte delle iniziative di contenimento della propagazione epidemiologica da COVID-19 è stato tale da creare una drammatica impasse operativa nell’intera Unione... 


  • EMERGENZA CORONAVIRUS A LUCERNA: OPERATORI E VOLONTARI TENDONO UNA MANO AI CONNAZIONALI
    Previdenza e Lavoro
    EMERGENZA CORONAVIRUS A LUCERNA: OPERATORI E VOLONTARI TENDONO UNA MANO AI CONNAZIONALI

    LUCERNA\ aise\ - I momenti di difficoltà possono fare scoprire risorse che, per un motivo o l’altro, sono state trascurate. E così, in questi giorni estremamente complicati, a causa del dilagare della pandemia da coronavirus, con il sistema sanitario nazionale sotto pressione per l’alto numero di contagiati, dovremmo tutti fare un immenso plauso agli operatori sanitari, a partire dal personale ausiliario fino agli infermieri e ai medici. 


Pagina 6 di 19
Referendum 2020 Vignali
Video
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi

Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75 Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce