APICE E PENSIONI EX INPDAP: SI APRE LA DISCUSSIONE IN AMBITO LEGALE

APICE E PENSIONI EX INPDAP: SI APRE LA DISCUSSIONE IN AMBITO LEGALE

ROMA\ aise\ - "Ci sono voluti tre anni di lavoro e preparazione per avere la data della prima udienza per il ricorso, pensiamo unico nel suo genere, promosso dall’A.P.I.C.E. (Associazione dei Pensionati Italiani e Connazionali all’Estero) nella persona del presidente Giuseppe Bucceri, con l’avvocato Michela Scafetta di Roma contro l’INPS". È quanto annuncia in una nota alla stampa la stessa APICE.
La discussione tra il legale Scafetta che rappresenta APICE e il consigliere della Corte dei Conti Giuseppe Di Benedetto si è aperta infatti questa mattina, lunedì 24 febbraio, a Roma.
"Il contenuto del ricorso", ricorda l’APICE, "riguarda il diverso trattamento pensionistico riservato agli impiegati dello Stato, facenti parte del gruppo di persone appartenenti all’ex INPDAP. Ciò che non si comprende", continua l’associazione, "è perché i pensionati INPS puri possano godere della defiscalizzazione della loro pensione, mentre ciò non sia possibile per gli impiegati dello Stato. Inoltre, esiste la possibilità di defiscalizzazione soltanto in alcuni stati: Cile, Tunisia, Senegal e Australia (con qualche difficoltà)".
L’APICE si è sempre chiesta "perché i pensionati INPS "puri" sì e noi no?". E continua: "A questo tipo di domande, più volte l’INPS ha risposto che esiste un accordo tra Italia e gli altri Stati, per il quale le tasse del pensionato statale vanno versate in Italia", evitando così la doppia imposizione fiscale.
Per l’APICE, però, "la cosa ancora più strana" è che, "sebbene paghiamo le tasse IRPEF in Italia, ci addebitano anche le addizionali comunali e regionali. Ciò non avviene ai pensionati INPS, che trasferendosi all’estero non solo hanno la defiscalizzazione della pensione, ma non vengono più conteggiati le addizionali".
"Ci auguriamo", conclude infine l’APICE, "che i tempi, storicamente lunghi, della Giustizia italiana siano, per questo procedimento, abbastanza brevi per ottenere una risoluzione abbastanza rapida della questione". (aise)


Newsletter
Archivi