NASCE A BRUXELLES IL COORDINAMENTO D'AREA DELLA UILPA ESTERI

NASCE A BRUXELLES IL COORDINAMENTO D

ROMA\ aise\ - Lo scorso 15 marzo è stato istituito a Bruxelles il primo di una serie di Coordinamenti d’Area della UILPA Esteri, organizzazione sindacale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con autonomia statutaria nell’ambito della UIL Pubblica Amministrazione. Ne dà notizia il sindacato in una nota in cui ricorda che la creazione di Coordinamenti d’Area, istituiti per rendere più efficace l’iniziativa sindacale dell’organizzazione, era stata approvata con la mozione finale del XIII Congresso della UILPA Esteri, svolto a Vasto il 3 e 4 maggio 2018.
Alla riunione, ospitata dal Conference Center dell’Hotel “Manos Premièr” di Bruxelles, sono stati invitati le RSU, i componenti degli organismi statutari ed i Rappresentanti UILPA Esteri di tutte le sedi comprese nel relativo ambito territoriale (Benelux, Francia del Nord, Svizzera, Germania Occidentale, Regno Unito, Irlanda) oltre a semplici iscritti che hanno voluto contribuire fattivamente all'incontro.
Ad aprire i lavori è stato il Coordinatore Generale della UILPA Esteri, Alfredo Di Lorenzo, che ha illustrato ai partecipanti le principali tematiche attualmente oggetto di discussione o di confronto con la Direzione Generale per le Risorse Umane della Farnesina, in particolare i perduranti problemi di copertura delle liste, il nuovo CCI e le procedure concorsuali in essere. Tra gli altri punti toccati durante l’incontro, protrattosi ben oltre l’orario previsto, anche le difficoltà specifiche di alcuni profili a candidarsi sulla rete nonostante – si legge ancora nella nota del sindacato – le note difficoltà di copertura dei posti funzione, gli esorbitanti carichi di lavoro che gravano ormai su pochi dipendenti con le connesse difficoltà a beneficiare di periodi di congedo perfino in presenza di gravi problemi familiari, la necessità di un’azione sindacale che persegua sempre ed in modo riconoscibile l’interesse di tutti, e la problematica - particolarmente attuale a Bruxelles - di razionalizzazione del funzionamento delle sedi.
Al termine dell’incontro sono stati nominati il Coordinatore ed il Vice Coordinatore d’Area per il relativo ambito territoriale: si tratta, rispettivamente, di Franco Giordani, attuale Console d’Italia a Dortmund, e Marco Sorrenti, Rappresentante UILPA Esteri per l'Ambasciata a Bruxelles e la Rappresentanza presso l’UE.
L’azione della UILPA Esteri, conclude il sindacato, proseguirà nei prossimi mesi con l’istituzione di nuovi Coordinamenti d’Area e l’organizzazione di ulteriori incontri, il prossimo dei quali verrà programmato, indicativamente nel mese di giugno, in una sede dell'Europa centro-orientale. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli