Scuole italiane all’estero: sindacati convocati domani

ROMA\ aise\ - Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha convocato domani, 1 febbraio, i sindacati della scuola per l’avvio del confronto sul contingente 2022/2023. Prevista anche una prima informativa sulla emanazione di prossimi bandi per la selezione di personale da destinare all’estero.
Ne dà notizia la Flc Cgil, secondo cui “sicuramente si tratta di un momento delicato non rituale per avere un quadro complessivo dello stato delle nomine e delle reali intenzioni di investimento da parte del MAECI per valorizzare il Sistema Paese all’estero: la crisi sanitaria e le disfunzioni legate al sistema di selezione del personale hanno indubbiamente impoverito le scuole, i corsi ed i lettorati all’estero, rendendo la situazione sempre più precaria”.
Per questo, secondo il sindacato, “diventa determinante riprendere ad investire sul contingente con scelte che tengano conto delle esigenze emerse dai confronti territoriali e che possano dare qualità e continuità al lavoro fin qui portato avanti dal personale. A questo proposito – ribadisce la Flc Cgil – è arrivato anche il momento di mettere da parte i bandi riportando la selezione del personale alla certezza e trasparenza del CCNL”. (aise)