Consultazioni Quirinale/ Merlo: sì a Conte

ROMA\ aise\ - Scontato “sì” a un Conte ter dal Gruppo Europeisti-Maie-Centro Democratico del Senato. A salire al Quirinale questa mattina per le consultazioni avviate dal Presidente Mattarella sono stati Ricardo Merlo, senatore Maie e attuale sottosegretario agli esteri, Gregorio De Falco e Andrea Causin.
“Con il nostro Gruppo non vogliamo sostituire nessuno” nel sostegno al Governo, ha esordito Merlo. “Sono due i nostri principi fondamentali: l’europeismo, perchè vogliamo che l’Italia continui la linea politica con l’Ue, e Conte Premier, che per noi è l’unica soluzione in grado di far continuare questa legislatura”.
Il reincarico a Conte, ha confermato De Falco, è “l’unica soluzione” in grado di “non far perdere altro tempo al Paese” nella gestione della crisi pandemica, prima che politica.
Questa instabilità “è pericolosa”, ha aggiunto Causin, che ha sostenuto la necessità di “trovare una soluzione” con “attenzione particolare al tema dell’impresa”.
Circa poi i contatti in Senato per “allargare” il Gruppo, interrogato dai giornalisti Merlo ha precisato: “non c’è nessuna campagna di allargamento: parliamo con tutti i colleghi per allargare la maggioranza non il nostro gruppo, senza escludere nessuno”. Respinta dunque l’accusa di fare “proselitismo”: “in politica si fa sempre così, anche nel 2011 nella crisi Fini-Berlusconi nacquero Gruppi parlamentari che non si erano presentati alle elezioni”.
“Noi – ha ribadito concludendo - continuiamo a dialogare con tutti per allargare la maggioranza non il Gruppo”. (aise)