L’Italiano in musica: le canzoni dello Zecchino d’oro in Albania

TIRANA\ aise\ - Ha preso il via in questi giorni una preziosa collaborazione fra l’Antoniano di Bologna, promotore e produttore dello Zecchino d'Oro, famoso festival della canzone per bambini e l’Ufficio Scuole dell’Ambasciata d’Italia a Tirana.
I bambini delle scuole di Tirana, Durazzo, Elbasan, Valona e Agirocastro – spiega l’Ambasciata – saranno protagonisti di un percorso progettuale sulle canzoni dello Zecchino d'Oro, studiandone testi e musica e imparandole a cantare, grazie ad una preziosa collaborazione tra il maestro di musica e l’insegnante di lingua italiana.
A giugno ci sarà un primo evento canoro, nelle varie città partecipanti all’iniziativa; nei mesi a seguire, l’attività proseguirà con l’organizzazione di varie attività musicali che termineranno con un concorso a ottobre, nella Settimana della Lingua Italiana, alla presenza di una giuria con rappresentanti dello Zecchino d’Oro.
Circa 3.000 bambini in tutta l’Albania canteranno le mitiche canzoni che hanno accompagnato varie generazioni dal 1959 a oggi.
Non solo musica ma anche valori educativi importanti: fin dalla sua nascita, infatti, lo Zecchino d’Oro canta la solidarietà, l’amicizia, l’inclusione, attraverso un linguaggio adatto ai più piccoli.
Appuntamento tradizionale di Rai Uno dal 1959 a oggi, negli ultimi anni lo Zecchino d’Oro è approdato anche su tutte le piattaforme digitali e sui social con le compilation, i video-clip e i cartoni animati. Nel 2019 il canale Youtube dello Zecchino d’Oro ha superato il miliardo di visualizzazioni e il milione di iscritti. (aise)