Nasce al Senato la componente Maie-Italia23

ROMA\ aise\ - È nata oggi al Senato la componente MAIE-Italia23, “per costruire uno spazio politico che ha come punto di riferimento Giuseppe Conte”, spiega Ricardo Merlo, presidente MAIE e Sottosegretario agli Esteri in questa legislatura, che conferma così le indiscrezioni su quale sarebbe stata la “casa” dei cosiddetti “responsabili” che in Senato sosterranno la maggioranza al posto di Italia Viva.
Una definizione, questa, contrastata da Merlo, che infatti precisa: “non cerchiamo responsabili ma costruttori, a cui l’unica cosa che offriamo è una prospettiva politica per il futuro, per poter costruire un percorso di rinascita e resilienza, nell’interesse dell’Italia, soprattutto in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo, tra la crisi sanitaria che continua a mordere e quella economica che ha messo in ginocchio imprese, attività commerciali e famiglie”.
“Facciamo questo alla luce del sole, con trasparenza”, tiene a sottolineare Merlo, che conclude: “invitiamo a far parte del gruppo tutti i colleghi senatori interessati a costruire e a lavorare da qui alla fine della legislatura per il bene del Paese e degli italiani”.
Nata a dicembre quale “libera associazione”, “Italia 23” si è presentata come “un gruppo di esperti della società civile impegnato nell’analisi e nella soluzione di problemi complessi, specie in campo politico-economico”. Presidente il senatore Raffaele Fantetti, che ad ottobre ha lasciato Forza Italia per il Maie.
Italia23 fin da subito ha lanciato il suo sito web con la sezione “Gruppi parlamentari”: quanti si chiedevano come sarebbe stata riempita hanno ricevuto oggi la loro risposta. (aise)