Omaggio a Morricone da Farnesina e Accademia di Santa Cecilia

ROMA\ aise\ - Il 6 luglio 2020, a 91 anni, si è spento il Maestro Ennio Morricone, compositore e arrangiatore di straordinario talento, amatissimo da tutti per la rara capacità di raggiungere e commuovere persone dal gusto musicale molto diverso.
La Farnesina ha deciso di onorarne la memoria con la realizzazione di un cofanetto in edizione limitata, a disposizione di Ambasciate, Rappresentanze permanenti e Istituti Italiani di Cultura nel mondo.
I quattro brani incisi su cd e dvd (“Voci dal silenzio”, “Varianti su un segnale di polizia”, “Infinite visioni”, “Sicilo e altri frammenti”) provengono dal repertorio di “musica assoluta” composto negli ultimi vent’anni di vita dal Maestro: sperimentazioni di sculture sonore che comprendono suoni reali – barattoli, pentole, macchina da scrivere o macchine industriali – ma anche citazioni melodiche e ritmiche di compositori che l’hanno preceduto.
Il cofanetto include un libretto di 32 pagine in italiano e inglese ed è corredato da testi di presentazione a cura del Ministro Luigi Di Maio e del Presidente-Sovrintendente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Michele dall’Ongaro. Arricchiscono l’edizione un apparato critico a cura del compositore e divulgatore Alessandro De Rosa e schede biografiche di Morricone e degli interpreti.
L’esecuzione del concerto – con la conduzione del Maestro Piero Monti e del Maestro Andrea Morricone, la partecipazione del soprano Sara Fiorentini e dell’attore Mariano Rigillo – è stata affidata ai musicisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, di cui Ennio Morricone ha diretto per anni sia l’orchestra che il coro, creando con questi un legame di affetto inscindibile e duraturo. (aise)