È morto il Principe Filippo: il cordoglio di Mattarella

ROMA\ aise\ - “Appresa la notizia della scomparsa di Sua Altezza Reale il Principe Filippo di Edimburgo desidero porgere a Vostra Maestà, alla Famiglia Reale e a tutti i cittadini del Regno Unito le più sincere condoglianze della Repubblica Italiana e mie personali”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio di inviato ad Elisabetta II per la scomparsa del Principe Filippo, morto questa mattina a 99 anni.
“È vivo in una moltitudine di persone in tutto il mondo il ricordo di una figura che per oltre settant’anni ha offerto con esemplare dedizione il proprio servizio alla Corona ed al Regno Unito, accompagnando l’evoluzione del suo paese con spirito aperto e innovativo”, scrive Mattarella, ricordando che “in occasione delle sue visite in Italia il Principe Filippo ha sempre mostrato sincera amicizia nei confronti del popolo italiano, che serba un grato ricordo della sua profonda ammirazione per il patrimonio artistico e culturale del belpaese”.
“Voglia accogliere, Maestà, le espressioni del mio partecipe cordoglio e – conclude – i sensi della mia personale considerazione”. (aise)