RIM 2020: IL MESSAGGIO DI MATTARELLA

RIM 2020: IL MESSAGGIO DI MATTARELLA

ROMA\ aise\ - Un “punto di riferimento” per chiunque voglia studiare la mobilità degli italiani. Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella descrive il Rapporto Italiani nel Mondo presentato oggi dalla Fondazione Migrantes.
Nel suo messaggio, letto questa mattina da Delfina Licata, il Capo dello Stato invia le sue “felicitazioni” alla Fondazione “per il raggiungimento dell'importante traguardo della quindicesima edizione di questo studio”. “La pubblicazione – continua Mattarella – offre chiavi di lettura sulle dinamiche di mobilità che riguardano il nostro Paese, ponendo al centro dell'analisi l'umanità della persona e le complesse ragioni che spingono i singoli a spostarsi. Questo rigoroso lavoro di redazione coinvolge esperti nei diversi campi dell'economia, della sociologia, della statistica, della demografia e della storia, riflettendo la varietà di angolazioni da cui è possibile analizzare il tema dell'emigrazione italiana e la sua evoluzione nel tempo”.
“Grazie a queste caratteristiche, il Rapporto Italiani nel Mondo è divenuto un punto di riferimento per chiunque, nelle istituzioni, nel mondo accademico, nei centri di ricerca e nella società civile desideri approfondire lo studio delle dinamiche che incidono sul fenomeno. Auguri alla Fondazione e – conclude il Presidente – a tutti coloro che partecipano, anche da remoto, all'evento odierno”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi