Corriere della Sera/ Australia: Anthony Albanese nuovo premier - di Claudio Del Frate

MILANO\ aise\ - “Il leader laburista australiano Anthony Albanese sarà il prossimo primo ministro dell’Australia a seguito delle elezioni di oggi (il 21 maggio per chi legge, ndr); è anche il primo italo-australiano a guidare il Paese. Gli elettori alle urne hanno scelto di non confermare il premier conservatore uscente Scott Morrison. Quest’ultimo ha già telefonato al rivale, ammettendo la propria sconfitta”. La notizia è rimbalzata anche sui giornali nazionali, come il Corriere della Sera che dà spazio alla elezione di Albanese in un articolo pubblicato anche sulla versione on line a firma di Claudio Del Frate.
“Le testate australiane Abc e 9 News assegnano la vittoria al Labour sulla base di proiezioni con oltre il 47% delle schede conteggiate. Abc prevede per i laburisti 72 seggi, contro 51 per i liberali; 9 News prevede invece 69 seggi per i laburisti contro 49 per i liberali. Nella House of Representatives, composta da 151 seggi, per avere la maggioranza sono necessari 76 seggi. La coalizione conservatrice di Morrison al governo ha attualmente questa maggioranza ristretta di 76 seggi. Oltre ai seggi ancora “too close to call”, un’incognita è costituita dal numero record di voti ricevuti per posta a causa della pandemia, che non verranno aggiunti al conteggio fino a domenica.
Il neo premier australiano, 59 anni, nato a Sydney, ha origini pugliesi: il padre Carlo era infatti nato a Barletta, mentre la madre ha origini irlandesi. I due si erano conosciuti durante una crociera (Carlo lavorava a bordo della nave come steward) durante la quale ebbero una fugace relazione. Al termine del viaggio, tuttavia Carlo era rientrato in Italia: Anthony è stato cresciuto solo dalla madre Maryanne. Quest’ultima ha sempre raccontato al figlio che il papà era morto in un incidente stradale. Solo in punto di morte la mamma ha svelato la verità al figlio, che ha cominciato a rintracciare il padre. Grazie ai documenti della vecchia compagnia di navigazione, Anthony è riuscita a contattare il padre: il primo incontro tra i due è avvenuto nel 2009 a Barletta. Carlo Albanese è morto nel 2014, in Puglia vivono due fratelli del neo premier che Carlo Albanese ha avuto in Italia.
Riguardo alla carriera politica, Albanese è entrato nel partito laburista già da studente universitario, divenendo per la prima volta parlamentare nel 1996, divenendo ministro per due volte nel 2007 e nel 2013. Ne ha assunto la guida nel 2019. Difesa della sanità pubblica e tutela dei diritti civili delle minoranze sono i cavalli di battaglia del neo premier”. (aise)