MAI COME ORA – DI PAOLA CAIRO E MARIA GRAZIA GALATI

MAI COME ORA – di Paola Cairo e Maria Grazia Galati

LUSSEMBURGO\ aise\ - “Dopo 15 anni e mezzo di edizioni cartacee esce per la prima volta solo in formato digitale questo numero di aprile 2020. La scelta inevitabile (come quella di tanti colleghi nel mondo) ci permette di raggiungervi comunque, nella distanza obbligata, nel rispetto della salute e ovviando alle incertezze di strutture e dinamiche che coinvolgono la creazione di PassaParola cartaceo. Abbiamo anche adattato alcuni articoli che, come di consueto, avrebbero anticipato eventi previsti nel mese di aprile e che purtroppo sono stati annullati. Ma siamo riusciti a resistere al “virus” dell’informazione e per questo arriviamo a voi, comunque, virtualmente: ovunque voi siate!”. A scrivere sono Paola Cairo e Maria Grazia Galati che con il loro editoriale aprono il numero di aprile di “Passaparola”, magazine che entrambe dirigono a Lussemburgo.
“E lo facciamo mentre, in contemporanea, continuiamo a informarvi in tempo reale sul nostro sito (www.passaparola.info), attraverso VOICES, la decennale trasmissione del sabato mattina e con la nuova striscia quotidiana InfoquARAntena su Radio Ara (102.9 e 105.2 FM), aggiornando il nostro palinsesto all’emergenza Covid-19, anche grazie all’impegno di una redazione motivata e tenace che contribuisce concretamente alla produzione di notizie.
Mai come ora siamo, con la cultura e l’informazione, al servizio della comunità italiana, verificando notizie, traducendo conferenze stampa istituzionali in live-streaming, fornendo consigli, risposte ai vostri dubbi, pubblicando le riflessioni dei nostri lettori.
Mai come ora il nostro sforzo informativo in lingua italiana si pone come un punto di riferimento essenziale nel plurilinguismo dei media di questo Paese.
Mai come ora ci facciamo portavoce delle vostre necessità. Cercando di onorare giorno, dopo giorno, anche in questo periodo drammatico, il diritto all’informazione e il dovere di darla essenze della democrazia.
Ce numéro d’avril, compte-tenu des circonstances sort en format numérique, cependant la rédaction a travaillé sans relâche pour vous offrir un magazine intéressant et des informations utiles”. (aise) 

Newsletter
Archivi