Lombardia: il presidente Fontana incontra il ministro argentino Cafiero

MILANO\ aise\ - "Un incontro interessante, utile e proficuo". Così il presidente della Regione, Attilio Fontana, dopo aver ricevuto ieri a Palazzo Lombardia il ministro degli Affari Esteri dell'Argentina, Santiago Andrés Cafiero e il console generale a Milano, Luis Pablo Niscovolos.
"Abbiamo condiviso come l'Argentina sia storicamente un importante partner per la Lombardia evidenziando che nel 2021 l'interscambio commerciale tra le nostre realtà è aumentato del 40% rispetto al 2020", ha spiegato Fontana a margine dell’incontro cui ha partecipato anche il sottosegretario alla Presidenza per le Delegazioni Internazionali, Alan Rizzi.
"L'impegno comune – ha concluso - è quello di proseguire questo percorso cercando di rendere ancor più proficue le relazioni e i rapporti economici tra Lombardia e Argentina".
In questa occasione, ha aggiunto Rizzi, “abbiamo trattato le grandi opportunità di crescita che il mercato argentino offre alle imprese lombarde Lombardia e Argentina negli ultimi anni hanno incrementato notevolmente il proprio interscambio. Siamo per questo molto soddisfatti dell’interlocuzione di oggi e abbiamo sottolineato la nostra disponibilità a supportare le collaborazioni che nasceranno e a stimolare intese istituzionali sui vari campi di interesse”.
Secondo i dati del quarto trimestre 2021, l'interscambio commerciale tra Lombardia e Argentina ammonta a oltre 460 milioni di euro, con la regione che nel 2021 ha esportato verso Buenos Aires beni per 278 milioni di euro. Un export che riguarda in particolare macchinari, sostanze e prodotti chimici e metalli.
I cittadini argentini ufficialmente registrati residenti in Italia sono oltre 9.000, dei quali circa 2.000 vivono stabilmente in Lombardia (dati aggiornati al 1° gennaio 2021). (aise)