A L’AJA IL CONCERTO DI NATALE PROMOSSO DALL’AMBASCIATA

A L’AJA IL CONCERTO DI NATALE PROMOSSO DALL’AMBASCIATA

L’AJA\ aise\ - L’Ambasciata d’Italia nei Paesi Bassi ospiterà il Gran Duo Italiano, composto dal violinista Mauro Tortorelli e dalla pianista Angela Meluso, per due esibizioni: la prima, domani 17 dicembre, presso il noto Teatro Korzo de L’Aja con un concerto interamente dedicato al compositore fiorentino Mario Castelnuovo-Tedesco, in occasione del cinquantesimo anniversario della morte (1968-2018); la seconda, martedì 18 dicembre, presso la Residenza dell'Ambasciatore d'Italia con un programma vario ed originale, dedicato a tutte le altre numerose riscoperte ed incisioni discografiche in prima mondiale di compositori italiani quali: Camillo Sivori, Rosario Scalero e Gaetano Fusella.
Il celebre Gran Duo Italiano interpreta con raffinata sensibilità e straordinario virtuosismo le opere di Mario Castelnuovo Tedesco, raccolte in un cofanetto di 3 CD Brilliant Classics, contenenti 18 brani editi e inediti tra cui la Suite 508 per viola e pianoforte in prima incisione mondiale.
Determinante per la riuscita di questo ambizioso progetto è stato l’incontro con la nipote del compositore fiorentino Diana Castelnuovo Tedesco in occasione del debutto del Gran Duo Italiano alla Carnegie Hall di New York nel Febbraio del 2017. In seguito all’evento, infatti, Diana Castelnuovo Tedesco decide di autorizzare il Gran Duo Italiano ad attingere al fondo del Maestro custodito presso la Libreria del Congresso di Washington e contestualmente ad incidere le Sue opere per violino e pianoforte e viola e pianoforte.
Di grande interesse è la diversità dei brani presenti nei tre cd che vanno dall’op.10 all’op.170 delineando con chiarezza il percorso artistico e compositivo di Mario Castelnuovo Tedesco, nonché l’evoluzione della scrittura, in particolar modo quella violinistica ispirata dalla preziosa amicizia con Jascha Heifetz.
Il Gran Duo Italiano composto dal violinista Mauro Tortorelli e dalla pianista Angela Meluso, insignito nel 2011 del Premio Mediterraneo dalle più alte cariche dell’Unione Europea per il lavoro di ricerca musicologica, riscoperta e valorizzazione del patrimonio artistico-musicale italiano vanta incisioni discografiche per l’etichetta Tactus in prima mondiale su musiche di Gaetano Fusella, Camillo Sivori (unico allievo di Paganini), Rosario Scalero (allievo di Sivori ) ottenendo grande successo di pubblico e di critica in trasmissioni radiofoniche (Rai Radio3 Suite, Primo movimento Rai Radio3, Radio Malta, Radio France, BBC Radio 3) e recensioni 5 stelle su riviste specializzate: Musica, Amadeus, Fanfare, Harmonia Mundi, Gramophone, Diapason.
Nel 2012 il Duo tiene una lezione-concerto su “le grandi scuole violinistiche” per la 40° Conferenza Internazionale Esta al Teatro di Porec (Croazia), nel 2013 una conferenza-concerto su “la musica diCamillo Sivori” all’Emirates International Festival di Dubai, nel 2014 una masterclass- concerto su “Paganini e la musica contemporanea” presso l’Università di Aichi (Nagoya) in Giappone. Nel 2014, inoltre, il Duo debutta a Berlino presso lo Stilwerk- Bechstein Centrum, al Coseilpalais- Festsaal di Dresda, Harmoniesaal- Spiegelsaal di Bamberg ed al Gasteig di Monaco riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica.
Nello stesso anno tiene un concerto in occasione della “Italienischer Kultur Abend” organizzata dalla Konrad Adenauer Stiftung di Berlino alla presenza delle più alte cariche istituzionali della Germania.
Nel 2015 torna in Giappone suonando nelle più importanti sale da concerto di Nagoya, Fukuoka, Osaka, Kagoshima. Nel 2016 il Duo è invitato a tenere concerti presso il Conservatorio Superiore di Tenerife, al Casino Reale dell’Isola e alla Filarmonica di Timisoara.
Nel 2017 debutta alla Carnegie Hall di New York con un concerto dedicato alla musica riscoperta di Sivori e Scalero che replicherà successivamente a Kazan (Russia) in occasione della 45° Conferenza Internazionale Esta. Recentemente si è esibito presso la prestigiosa Laeiszhalle di Amburgo (Kleiner Saal).
Gli ultimi lavori discografici del Duo sono dedicati alle opere per violino e pianoforte di C.Saint-Saens e D.Milhaud incisi per l’etichetta Brilliant Classics. Grazie al progetto dedicato a Mario Castelnuovo Tedesco, le sue musiche verranno portate dal Gran Duo, oltre che all’Aja, nelle più importanti sale da concerto di Kiev, Seoul, Amman, Budapest, Hong Kong, Parigi e Londra. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi