A MOSCA SERATA “TRIPLE I” E PREMIAZIONE DEI VINCITORI “OSPITALITÀ ITALIANA”

A MOSCA SERATA “TRIPLE I” E PREMIAZIONE DEI VINCITORI “OSPITALITÀ ITALIANA”

MOSCA\ aise\ - Sede dell’Ambasciata italiana a Mosca, lunedì scorso Villa Berg ha ospitato il “Triple I - Italian Imaginative Innovators”, l’ultimo di un ciclo di incontri per valorizzare l’eccellenza imprenditoriale italiana, stimolando l’interazione e il dialogo tra esponenti russi ed internazionali di settori che spaziano dall’economia alla tecnologia, alla cultura.
Per celebrare l’apertura della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, ospite speciale è stato Vittorio Bertazzoni, Amministratore Delegato e Vice Presidente della società SMEG, realtà aziendale italiana di grande successo nel settore degli elettrodomestici. L’imprenditore ha raccontato la propria storia ed esperienza, coinvolgendo il pubblico.
La serata è proseguita con la consegna dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana al Decano del Corpo Consolare Onorario Italiano in Russia – nonché punto di riferimento nell’opera di promozione della cucina italiana nella Federazione Russa – Gianguido Breddo. Successivamente, l’Ambasciatore Pasquale Terracciano ha introdotto il progetto “Ospitalità Italiana” e annunciato i ristoranti vincitori, consegnando personalmente i diplomi.
In conclusione di serata, agli ospiti è stato offerto un buffet allestito dai ristoranti moscoviti vincitori, accompagnato dai vini dell’azienda agricola Marco Maci e dal prosecco dell’Alianta Group. (aise) 

Newsletter
Archivi