Calcutta: al via l’edizione 2021 dell’Indo European Residency Project

CALCUTTA\ aise\ - Il Consolato Generale d'Italia a Calcutta con l'Institut français in India, il Goethe-Institut / Max Mueller Bhavan Kolkata, il British Council di Calcutta e l'Alliance française du Bengale, in collaborazione con la galleria CIMA di Calcutta e l'Istituto Italiano di Cultura in New Delhi, sta organizzando l'Indo-European Residency Project Kolkata, quarto progetto interdisciplinare di residenza indoeuropea a Calcutta.
Nel 2021, per la prima volta, la residenza sarà progettata su una piattaforma digitale, garantendo così che possa svolgersi nonostante l’emergenza COVID in atto. La piattaforma digitale mira a riflettere tutti gli elementi che danno ai partecipanti la sensazione di vivere realmente la città di Calcutta. La residenza durerà nove settimane e l'inizio è previsto per la metà del mese di settembre 2021.
Per l'Indo-European Residency Project Kolkata, cinque artisti da Germania, Francia, Regno Unito, Italia e India che praticano diverse forme d'arte lavoreranno ed esploreranno insieme la città per otto settimane: ciò attraverso la piattaforma digitale appositamente progettata per la residenza. La nona settimana sarà dedicata all'allestimento di una mostra da presentare sulla piattaforma digitale e, se possibile, anche fisicamente a Calcutta, in una fase successiva.
Durante la residenza, gli artisti avranno modo di incontrare persone cosmopolite e culturalmente interessate, artisti e rappresentanti delle ONG a Calcutta e nel Bengala occidentale per uno scambio produttivo. I residenti vivranno la città, si immergeranno nella sua cultura quotidiana e nella sua scena culturale, utilizzando al massimo tutte le risorse pertinenti che verranno fornite sulla piattaforma digitale. Qui saranno resi disponibili tutti gli strumenti possibili per garantire incontri, scambi ed esperienze non solo incontrandosi virtualmente, ma anche realizzano tour virtuali della città, visitando musei e gallerie d'arte, studi di artisti e molto altro, anche in base ai rispettivi e specifici interessi di ricerca artistica.
Lo scopo di questa residenza è ideare un progetto artistico individuale o collettivo che sarà presentato nel corso dell’ultima settimana di residenza. L'incontro tra le le esperienze artistiche personali e gli altri artisti provenienti da diversi paesi contribuirà a plasmare uno spazio culturale per ispirare idee e produrre risultati affascinanti.
Al termine della residenza, i progetti artistici individuali o collettivi sviluppati durante la residenza saranno presentati in una mostra online, che segnerà la chiusura della residenza e, se possibile, sarà poi allestita anche fisicamente a Calcutta.
L’Indo-European Residency Project Kolkata 2021 è supportato da EUNIC – European Union National Institutes for Culture, la rete di istituti e organizzazioni culturali dei Paesi Europei in India.
Il bando per partecipare è disponibile a questo link. (aise)