FABIO NARO È IL NUOVO ADDETTO SCIENTIFICO A BRASILIA

FABIO NARO È IL NUOVO ADDETTO SCIENTIFICO A BRASILIA

ROMA\ aise\ - Professore associato di Istologia presso l’Università di Roma Sapienza, Fabio Naro il 1° ottobre scorso ha assunto il ruolo di Addetto Scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Brasilia.
Suo compito sarà il sostegno alla promozione del sistema scientifico e tecnologico italiano, la realizzazione di iniziative promozionali della scienza e tecnologia italiana e il coordinamento con gli Uffici Commerciali dell'Ambasciata, dell’Agenzia ICE e della Camera di Commercio locale per la promozione dell’industria high-tech italiana.
Naro è laureato in Medicina e Chirurgia, dottore in Embriologia e specialista in Patologia Clinica, ha svolto il suo post-doc presso l’Università di Stanford, è stato Fulbright Scholar e professore invitato presso Institut National des Sciences Appliquées de Lyon.
In Brasile ha svolto attività didattica presso l’Universidade Federal Rural de Pernambuco (UFRPE) nel triennio 2015-2018, ed è stato professore invitato presso l’Universidade Federal de Pernambuco (UFPE) nell’ambito del programma Ciencias sem Frontieras approfondendo la sua conoscenza del mondo accademico e scientifico brasiliano.
Naro è stato responsabile di programmi di scambio internazionali; titolare di fondi nazionali (PRIN, FIRB, Ministero della Salute) ed internazionali. È autore di più di 80 pubblicazioni scientifiche con un h-index di 24. Dal 2010 al 2016 è stato fondatore e presidente del Corso di Laurea Magistrale Interclasse Comunicazione Scientifica Biomedica, Università di Roma Sapienza, dal 2016-2019: presidente del Corso di Laurea in Fisioterapia G, Università di Roma Sapienza. Dal 2007 al 2014 è stato membro eletto del Consiglio Universitario Nazionale di cui è stato anche segretario generale. (aise) 

Newsletter
Archivi