“Financing the green transition”: domani a Pechino il workshop dell’Ambasciata

PECHINO\ aise\ - Finanza verde che privilegia progetti eco sostenibili e green bonds. Saranno questi i temi al centro delle discussioni di domani presso l’Ambasciata d’Italia a Pechino nel corso di un convegno intitolato “Financing the Green Transition”.
Gli interventi degli oltre 60 partecipanti saranno focalizzati sull’importanza di indirizzare i finanziamenti pubblici, privati e delle banche multilaterali a sostegno della transizione dei Paesi G20 verso modelli economici più sostenibili. Verranno in particolare messi a confronti i programmi europei e cinesi per il raggiungimento della “carbon neutrality” rispettivamente nel 2050 e 2060.
L’evento, aperto a istituzioni, imprenditori, esperti e accademici, verrà inaugurato dall’Ambasciatore Luca Ferrari e vedrà interventi in collegamento del Direttore Generale del Tesoro, Alessandro Rivera, e del Director of Sustainable Infrastructure Policy and Project Preparation della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS), Matthew Jordan-Tank. A seguire, interverranno in presenza Ma Jun, Co-Chair cinese del Sustainable Finance Working Group del G20, e il Chief Economist della Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB), Erik Berglof. (aise)