IN ITALIA DUE PARLAMENTARI ITALOVENEZUELANI OPPOSITORI DI MADURO

IN ITALIA DUE PARLAMENTARI ITALOVENEZUELANI OPPOSITORI DI MADURO

ROMA\ aise\ - Sono giunti ieri, 1° dicembre, all’Aeroporto di Fiumicino i due parlamentari venezuelani oppositori di Nicolas Maduro, Mariela Magallanes e Americo De Grazia.
I due deputati, entrambi doppi cittadini italo-venezuelani, avevano trovato rifugio presso l’Ambasciata d’Italia a Caracas l’8 e 9 maggio scorsi, dopo che era stata loro revocata l’immunità parlamentare con l’accusa di aver sostenuto il tentativo di "colpo di stato militare" lanciato da Guaidò a fine aprile. A Magallanes e De Grazia era stato inoltre impedito di lasciare il Paese.
La complessa operazione per riportare in Italia i due deputati è stata resa possibile grazie all’intensa attività diplomatica portata avanti dalla Farnesina e dell’Ambasciata d’Italia in Venezuela, con il diretto interessamento del ministro Luigi Di Maio e culminata in un negoziato riservato con Nicolas Maduro condotto dal presidente onorario dell’Unione Interparlamentare, il senatore Pierferdinando Casini, che il ministro Di Maio ha peraltro sentito telefonicamente nelle ore in cui i due deputati giungevano nel nostro Paese.
I due parlamentari sono stati accolti al loro arrivo a Fiumicino da funzionari della Farnesina. A dare il "benvenuto" ai due deputati venezuelani anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, in una telefonata, ha espresso a Magallenes e De Grazia la sua "solidarietà". (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi