LA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA A KIEV

LA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA A KIEV

KIEV\ aise\ - È stata inaugurata a Kiev la IV edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo dedicata quest’anno a “Educazione alimentare: cultura del gusto”, organizzata dall’Ambasciata d’Italia in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura e l’Ufficio ICE.
Ospite speciale della rassegna sarà lo Chef stellato Claudio Sadler che domani, 20 novembre, terrà due masterclass presso il nuovo Food Market di Kiev a beneficio di chef ucraini.
La sera del 21 i suoi piatti saranno protagonisti di una cena di gala a cui parteciperanno rappresentanti del mondo politico, economico e culturale ucraino, del corpo diplomatico e dei media, realizzata in collaborazione con operatori della ristorazione e distribuzione presenti a Kiev.
Il 29 novembre un grande evento di degustazione dedicato a “Prosecco, Prosciutto e Parmigiano”, realizzato in collaborazione con una nota cantina italiana, tornerà per il secondo anno consecutivo a sensibilizzare un vasto pubblico sulle peculiarità dei prodotti DOCG e DOP. La Settimana si chiuderà a Odessa con un tradizionale appuntamento dedicato all’aperitivo all’italiana che sarà affiancato da un concerto del pianista Alexey Botvinov.
Fino al 24 novembre i prodotti dell’enogastronomia italiana saranno in promozione presso i punti vendita di due importanti catene della grande distribuzione ucraina: “Giunta al suo quarto anno, questa rassegna è ormai divenuta un momento molto atteso e di grande rilevanza in Ucraina grazie ad un pubblico che non solo apprezza enormemente la nostra cucina e le produzioni dei nostri territori ma si dimostra sempre più sensibile e attento alla selezione di prodotti di alta qualità”, ha confermato l’Ambasciatore Davide La Cecilia in un incontro con i giornalisti in occasione del lancio ufficiale della Settimana, con una degustazione a cura dello Chef Marco Cervetti.
L’Ambasciatore ha inoltre sensibilizzato il pubblico sulla campagna di solidarietà #HelpVenice lanciata dalla Farnesina a sostegno della città di Venezia, un’attività che proseguirà nei prossimi giorni in occasione di tutti gli eventi in rassegna. (aise)