La Settimana della lingua italiana a Melbourne

MELBOURNE\ aise\ -L'italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo!” è il tema della XXII Settimana della lingua italiana nel mondo che a Melbourne sarà organizzata dal Consolato Generale d’Italia con la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura, del COASIT, della Società Dante Alighieri, del COMITES Victoria e Tasmania e VATI.
L'iniziativa sarà inaugurata presso la sede del Consolato Generale d'Italia, ma si svolgerà in vari luoghi della città ed anche on line, come i numerosi eventi organizzati dal COASIT: il 13 ottobre, dalle 17.30 alle 18.30, Amir Issa parlerà di “Rap e Linguaggio: potere alla parola”; il 20 ottobre ci sarà una intervista con la sociolinguista Vera Gheno sui giovani e l'italiano; il 26 ottobre John Hajek terrà l’intervento “Quando i giovani si esprimono sui muri: l'italiano dei graffiti”; e il 27 ottobre “Da “Classe“ a “Squadra“” sarà la relazione di Angela Viora.
Presso la sede del COASIT, in presenza, si terrà invece la conferenza “Italiano e dialetto nella società italiana e nelle nuove generazioni di italo-australiani”, organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura e dal COMITES il 18 ottobre dalle 18.30 alle 20.00, con prenotazione obbligatoria.
Sempre presso il COASIT si svolgeranno altri due eventi organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura con la Treccani. Il 17 ottobre, dalle 18.00 alle 20.00, appuntamento con Massimo Bray che parlerà de “La tutela del paesaggio”, Fabio Rossi di “Una nuova grammatica dell'italiano?” e Giovanni Fazzuoli di “Utopia: le parole dell'arte, dal Vocabolario Treccani”. Il 19 ottobre saranno Giulia Addazi e Andrea Felici ad intervenire in qualità di relatori rispettivamente su “Inderogabili norme e cautele. La lingua italiana tra radio e podcast” e “I nuovi Treccani. Uno sguardo d'insieme alle caratteristiche degli ultimi strumenti pubblicati dall'Istituto dell'Enciclopedia Italiana”.
In entrambi i casi per partecipare è necessaria la prenotazione; come pure sarà il 23 ottobre con l’evento organizzato dalla Dante Alighieri di Melbourne, ancora una volta presso il COASIT, dove dalle 14.30 alle 16.00 si parlerà de “I giovani leggono Dante”.
La Settimana della lingua italiana a Melbourne si concluderà con la partecipazione in presenza e online alla Conferenza nazionale per insegnanti di italiano in Australia, che si terrà il 22 ottobre dalle ore 8.30 alle 15.00 (WST) presso la University of Western Australia, a Perth, all’insegna del tema “L’italiano è una lingua giovane”. (aise)