L’AMBASCIATA D’ITALIA A WASHINGTON PARTNER DI FINTECH WEEK

L’AMBASCIATA D’ITALIA A WASHINGTON PARTNER DI FINTECH WEEK

WASHINGTON\ aise\ - L’ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio, ha ospitato la sera di lunedì, 21 ottobre, una cena per gli speaker della Fintech Week 2019 che si è aperta lunedì stesso a Washington DC.
Giunta alla sua terza edizione, la Fintech Week riunisce sino a domani, 24 ottobre, nella capitale statunitense gli esperti, i rappresentanti delle aziende e delle autorità di regolamentazione del settore, costituendo uno dei principali forum di discussione sull’impatto delle tecnologie digitali nel mondo finanziario.
L’ambasciatore Varricchio, dando il benvenuto agli ospiti in Residenza, ha sottolineato come la “rivoluzione fintech” costituisca un punto di svolta nelle modalità con cui i servizi bancari e finanziari sono offerti e utilizzati a livello internazionale. “Si tratta”, ha detto Varricchio, “di uno sviluppo che ormai trascende i tradizionali confini tra settori e mercati, cui deve necessariamente accompagnarsi una risposta regolamentare non limitata ad assicurare la stabilità del settore finanziario, ma che spazi dalla tutela della concorrenza alla protezione della privacy”.
Tra i partecipanti alla serata in Residenza, l’organizzatore della DC’s Fintech Week, Chris Brummer, della Gerorgetown Law, la vice direttrice della Banca d’Italia, Alessandra Perrazzelli, la presidente della Federal Deposit Insurance Corporation, Jelena McWilliams, la superintendent del Dipartimento dei Servizi Finanziari di New York, Linda Lacewell, e l’ex membro del Board della Federal Reserve, Sarah Raskin. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi