L’ambasciatore Gori visita il Parco scientifico e tecnologico di Belgrado

BELGRADO\ aise\ - L’ambasciatore d’Italia in Serbia, Luca Gori, ha visitato ieri, 6 settembre, il Parco Scientifico e Tecnologico (STP) di Belgrado, dove è stato ricevuto dalla direttrice del Centro, Gordana Danilovic Grkovic, che ha illustrato le attività e i programmi dell’STP, e dal direttore dell’Innovation Fund, Ivan Rakonjac. Gli incontri hanno consentito di discutere dei futuri progetti di cooperazione scientifica tra i due Paesi e dell’organizzazione dell’Innovation Forum Italia – Serbia, in programma a dicembre a Belgrado.
“L’STP di Belgrado è un centro d’eccellenza, che conferma le ampie prospettive di crescita della Serbia nel campo dell’innovazione tecnologica”, ha osservato Gori. “Un settore che ha visto le esportazioni serbe aumentare del 41% nei primi sei mesi del 2023 e a cui l’Italia guarda con grande interesse alla luce delle opportunità offerte dalla sinergia tra il settore scientifico e quello dell’imprenditoria”. Come ha dichiarato l’ambasciatore Gori, “l’Italia punta a giocare un ruolo di primo piano nel campo dell’innovazione tecnologica in Serbia, sfruttando al massimo le potenzialità previste dal MoU su Ricerca e Innovazione siglato a marzo scorso e le nuove opportunità che si apriranno con l’Innovation Forum in programma a dicembre”, ha concluso. (aise)