PECHINO: DECOLLATO IL SECONDO CARGO CON GLI AIUTI PER L’ITALIA

PECHINO: DECOLLATO IL SECONDO CARGO CON GLI AIUTI PER L’ITALIA

PECHINO\ aise\ - È decollato pochi minuti fa dall’Aeroporto Internazionale di Pechino un secondo aereo cargo speciale per trasportare in Italia due milioni di mascherine e altro materiale medico-sanitario da destinare all’emergenza COVID-19 nel nostro Paese. A darne notizia è l’Ambasciata italiana a Pechino, spiegando che a bordo del velivolo – che atterrerà a Milano Malpensa – ci sono anche 64 ventilatori polmonari, 16.000 tute speciali, guanti e occhiali protettivi, in parte acquistati dalla Protezione Civile cinese e in parte resi disponibili con il contributo delle donazioni di Pirelli, Suning, Ferrari, Poly International, Stefano Ricci SpA, Trip.com, SNAM e del nostro campione del mondo, Fabio Cannavaro.
Il volo, organizzato dall’Ambasciata d’Italia in raccordo con la Farnesina e il Dipartimento della Protezione Civile, è operato dalla compagnia NEOS con il sostegno del China-Italy Philantropy Forum e delle fondazioni italiane che lo compongono.
Il ponte aereo dalla Cina all’Italia – anticipa l’Ambasciata – proseguirà con altre spedizioni effettuate nei prossimi giorni da Pechino, Shanghai e Shenzhen. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi