PECHINO: MASCHERINE E VENTILATORI NEL NUOVO VOLO VERSO L’ITALIA

PECHINO: MASCHERINE E VENTILATORI NEL NUOVO VOLO VERSO L’ITALIA

PECHINO\ aise\ - È appena decollato dall’Aeroporto Internazionale di Pechino un nuovo volo cargo speciale – il quinto nelle ultime 48 ore - per trasportare in Italia più di cento ventilatori polmonari, due milioni di mascherine e altri dispositivi di protezione individuale da destinare all’emergenza COVID-19 nel nostro Paese. Ne dà notizia l’Ambasciata italiana a Pechino, spiegando che si tratta di materiale in parte acquistato dalla Protezione Civile e dalla Regione Liguria e in parte reso disponibile con il contributo delle donazioni di Ferrari, Zegna, SNAM, Gruppo Grimaldi, Suning, CCPIT/Agenzia ICE, Raxwell, Tencent, Greenland Group e dalla città di Nanchino.
Il volo, organizzato dall’Ambasciata in raccordo con la Farnesina e il Dipartimento della Protezione Civile, è operato dalla compagnia NEOS con il sostegno del China-Italy Philantropy Forum e delle fondazioni italiane che lo compongono. L’atterraggio a Roma Fiumicino è previsto già nella serata di oggi.
Il ponte aereo sanitario dalla Cina all’Italia proseguirà già alle prime ore dell’alba di domani, 10 aprile, con una nuova spedizione curata dalla Protezione Civile e operata da NEOS in partenza da Shenzhen con a bordo un altro milione e ottocentomila di mascherine. (aise) 

Newsletter
Archivi