Perth: l’ambasciatrice Tardioli in visita nel Western Australia

PERTH\ aise\ - Si è aperta il 16 giugno la prima visita ufficiale in Western Australia dell’ambasciatrice d’Italia a Canberra, Francesca Tardioli.
Nella prima giornata a Perth, l’ambasciatrice ha avuto una serie di incontri con le presidenti dei due rami del Parlamento statale, il ministro per gli Affari Multiculturali, il ministro dei Trasporti e la direttrice dell’Ufficio statale DFAT. Al centro dei cordiali colloqui la ripresa socio-economica a seguito della pandemia e la diplomazia parlamentare, ma anche la partecipazione della collettività italiana allo sviluppo del WA ed il contributo italiano ai progetti infrastrutturali dello Stato. Infine è stato approfondito lo stati delle relazioni bilaterali ad ampio spettro, per una collaborazione futura ancora più estesa e improntata alla sostenibilità.
Ieri, 17 giugno, seconda giornata a Perth per Tardioli, che ha incontrato il presidente della Corte Suprema e il sindaco di Perth e ha poi visitato la Camera di Commercio e dell’Industria WA e il Dipartimento Lavoro del Governo WA. L’ambasciatrice si è inoltre intrattenuta a colloquio con il ministro dell’Energia, il governatore Kim Beazley e il premier del WA Mark McGowan. Rinnovato il reciproco interesse a rafforzare le ottime relazioni bilaterali in ogni campo, con particolare attenzione ai settori di punta dell’economia statale e con il coinvolgimento della comunità italiana.
In serata l’ambasciatrice Tardioli ha tenuto una conferenza sulle relazioni italo-australiane, organizzata dall’Australian Institute of International Affairs e ospitata dall’Italo-Australian Welfare and Cultural Centre. (aise)