San Pietroburgo: a Mirco Zanini la Stella al merito del lavoro

SAN PIETROBURGO\ aise\ - Nel corso di una breve e raccolta cerimonia, tenutasi ieri, 24 gennaio, presso il ristorante Romeo’s di San Pietroburgo, Mirco Zanini ha ricevuto dal Console Generale Alessandro Monti il diploma e le insegne della Stella al Merito del Lavoro, istituita dalla Repubblica Italiana nel 1967 allo scopo di premiare singoli meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale dei lavoratori dipendenti da imprese pubbliche o private.
Il Presidente della Repubblica ha conferito l’onorificenza al Signor Zanini il 31 dicembre 2020, su proposta del Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo, per il contributo offerto al riconoscimento dello stile italiano in materia di ospitalità e ristorazione in Russia, avendo dato prova di elevate capacità manageriali, spiccata creatività e rispetto per i valori e la cultura locale. Le restrizioni imposte dalla situazione pandemica hanno purtroppo ritardato l’invio e la consegna del diploma e delle insegne.
Dopo aver iniziato a lavorare nel settore del management di hotel e ristoranti di lusso nel 1986, Zanini ha maturato esperienze professionali in Italia, Svizzera e Germania, prima di approdare nel 1998 a San Pietroburgo, dove per il Gruppo Rocco Forte ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità nella gestione di due tra i più prestigiosi alberghi della città, Astoria e Angleterre.
Dal 2011 ha avviato con successo la sua attuale attività di imprenditore nel settore della ristorazione, improntata alla promozione ed alla valorizzazione dei prodotti e della tradizione della cucina italiana. (aise)