SCOMPARSA DEL PRESIDENTE NIAF BATTISTA: LA "GRANDE TRISTEZZA" DELL’AMBASCIATA IN USA

SCOMPARSA DEL PRESIDENTE NIAF BATTISTA: LA "GRANDE TRISTEZZA" DELL’AMBASCIATA IN USA

WASHINGTON\ aise\ - È scomparso improvvisamente Gabriel A. Battista, presidente della National Italian American Foundation. Ad annunciarlo è l’Ambasciata d’Italia a Washington DC, che ha appreso la notizia "con grande tristezza".
"Nel corso del suo mandato ai vertici della NIAF, Battista ha contribuito con determinazione al continuo rafforzamento dei rapporti tra Italia e Stati Uniti", ricordano dall’Ambasciata. "Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal 2012, nel corso del suo mandato, Gabriel Battista ha impresso nuovo dinamismo alle attività della NIAF, la principale organizzazione rappresentativa della comunità italo-americana. La sua carriera al vertice di importanti società private, leader nel settore delle telecomunicazioni, è stata un esempio lampante ed una testimonianza concreta dei numerosi successi che la comunità italo-americana ha saputo costruire negli Stati Uniti d’America, integrandosi perfettamente nel tessuto politico, economico sociale e culturale del Paese".
"Con la scomparsa di Gabe", ha commentato l’ambasciatore Armando Varricchio, "l’Italia perde uno dei suoi amici più sinceri, che si è dedicato con passione ed energia al rafforzamento dei solidi legami che da sempre uniscono i nostri Paesi".
L’Ambasciata d’Italia a Washington, insieme a tutta la rete consolare negli USA, si stringe attorno "ai congiunti di Gabriel Battista e a tutta la grande famiglia NIAF in questo difficile momento". (aise)


Newsletter
Archivi