LA RETE DELL'ITALIANO A PARIGI

LA RETE DELL

ROMA – focus\aise – Un incontro di saluto a chiusura di un lungo capitolo di collaborazione. Il 4 luglio il Consolato Generale d’Italia a Parigi, guidato da Emilia Gatto, ha ospitato un buffet in onore della dirigente scolastica Daniela Gennaro, che ha terminato la sua missione presso l’Ufficio scolastico dopo nove anni di "eccellente servizio". Daniela Gennaro ha concluso la sua esperienza a Parigi con un prestigioso riconoscimento da parte delle istituzioni francesi che l’hanno insignita dell’onorificenza "Les Palmes Académiques".
Oltre a lei, l'evento era dedicato ad altri sei insegnanti della rete dei corsi di italiano presso le scuole francesi e internazionali: Adelina Maria Claudia Corona, Angela Russo, Caterina Benetti, Elsie Peruch, Nicola Mureddu e Roberta Podestà. A tutti loro, come espresso dalla console generale Emilia Gatto e dal primo consigliere d’Ambasciata Ugo Ciarlatani, "vanno sentitissimi ringraziamenti da parte delle istituzioni italiane presenti a Parigi per la passione, dedizione ed efficacia del loro lavoro".
Sempre il 4 luglio si è tenuta nella sede consolare la cerimonia di consegna dei diplomi EsaBac, duplice diploma di Baccalauréat e Esame di Stato, agli studenti dell'Istituto Comprensivo Statale Leonardo da Vinci. Tutti i maturandi hanno conseguito ottimi voti. Come avvenuto lo scorso anno, il presidente della Società Dante Alighieri-Comitato di Parigi Michele Canonica ha partecipato all’evento per offrire a due studentesse, risultate più meritevoli a pari merito, il "Premio eccellenza 2019".
Ma numerose son state anche quest’anno le cerimonie conclusive dell'anno scolastico 2018/2019 degli Istituti di istruzione secondaria che fanno capo alla rete consolare di Parigi.
In particolare, il 5 luglio il Consolato Generale ha ospitato la festa delle classi di "Terminale" delle sezioni italiane dei Licei internazionali Honoré de Balzac di Parigi e di Saint-Germain-en-Laye. Anche in quell’occasione sono stati premiati i due studenti migliori, grazie alla collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura, rappresentato dal suo direttore Fabio Gambaro, e della società Thello, azienda italiana del gruppo Trenitalia, che ha offerto un biglietto Parigi-Venezia/Milano andata-ritorno in vagone letto per due persone.
La console generale Emilia Gatto si è poi recata nelle sedi dei due licei internazionali partner per consegnare personalmente i diplomi ai ragazzi delle sezioni italiane. Tutti gli allievi hanno conseguito il Baccalaureato e a Saint-Germain-en-Laye il 40% degli studenti della sezione italiana ha riportato la votazione massima (mention très bien).
Le cerimonie di fine anno hanno fornito l’occasione alla console generale per ringraziare a nome delle istituzioni italiane presenti a Parigi il corpo docente sia dell’Istituto Leonardo da Vinci e sia dell’Ufficio scolastico per l’ottimo lavoro svolto durante l’anno. (focus\aise) 

Newsletter
Archivi